Effettua la ricerca

Appartamento in Vendita a Montemonaco

€ 80.000
Cod. 113030
Informazioni immobile
Codice 113030
Contratto Vendita
Tipologia Appartamento
Regione Marche
Provincia Ascoli Piceno
Comune Montemonaco
Zona Periferia
Prezzo € 80.000 trattabili
Totale mq 80 mq
Camere 2
Bagni 2
Locali 4
Stato conservazione Buono
Piano 2
Piani totali 2
Riscaldamento Autonomo
Appartamenti Totali 1
Età costruzione 2007
Stato attuale Libero al rogito
Cucina Presente
Arredato Non arredato
Posizione Periferica
Nelle vicinanze
Palestre
Centri Benessere
Complessi Sportivi
Parchi Giochi
Stazione Ferroviaria
Trasporti Pubblici
Bar
Centri commerciali

Appartamento di Montagna "il Castagno" con garage , vendesi a Montemonaco, Ascoli piceno, Marche,Iitalia



In posizione panoramica eda pochi passi dal centro , si vende questo Appartamento in ottimo stato e con ingresso autonomo ubicato su un edificio bifamiliare . L'immobile è disposto su due livelli( piano primo e secondo) , ed è composto al piano primo: da ingresso, soggiorno con angolo cottura, 2 camere ,disimpegno ,bagno e due balconi, poi con una scala si accede al piano secondo (soffitta) dove sono stati realizzati : cucinone con camino per feste e ritrovo di amici , un bagno e ripostiglio, completa la proprietà un piccolo garage .



La zona dove è ubicato l'Appartamento è ben servita , con 5 minuti a piedi si arriva al centro del paese , per chi ama mangiare piazza o degustare cibi locale a 20 mt. si trova un ottimo ristorante /pizzeria con bar e parco. L'unità abitativa è molto indicata per gli amanti della montagna e per chi ama fare escursioni a piedi o in bici .



Storia del Comune

Montemonaco è così chiamato perchè su questa altura avevano trovato rifugio i monaci benedettini, primi colonizzatori delle nostre zone montane, quando le terre incolte e le fitte foreste si mutarono in fertili campi con colture adatte all'asprezza del clima. Il lago di Pilato è situato a quota 1940, nell'alta valle dell'Aso.

Secondo una leggenda fantasiosa e suggestiva nelle onde rosseggianti del nostro lago si tuffarono i bufali che da Roma trasportavano il corpo di Pilato, il governatore della Palestina che permise la crocifissione di Cristo.

Nel Medioevo e nella prima rinascenza i negromanti salivano quassù per consa­crare il libro del Comando e per evocare gli spiriti maligni.



Oggi la sua caratteristica particolare è data dalla presenza di un crostaceo di spe­cie probabilmente nuova, il "Chirocephalus Marchesonii", rinvenuto nel 1954 dal professor Marchesoni, durante il corso delle ricerche idrobiologiche condotte dagli Istituti di botanica e zoologia dell'università di Camerino.

La Grotta della Sibilla è a quota 2175 sulla cima del monte omonimo. Ne parlano nel Medioevo e nel primo rinascimento poeti e letterati. Ampie testimonianze e minuziose descrizioni sono date da Andrea da Barberino e Antoine de La Sale.



La grotta benché chiusa desta interesse a numerosi studiosi ed escursionisti. Oggi Montemonaco, al centro del Parco Nazionale dei Sibillini, per le sue straordinarie bellezze naturali e paesaggistiche, per le numerose testimonianze storiche, è un polo turistico di rilevanza.

Video immobile
#
Ubicazione immobile
Questo immobile potrebbe interessare a un tuo amico. Condividilo ora!